Come controllare il Motor Electric - Suggerimenti per gli elettricisti semplici "Sito web per Elettricisti - Articoli, Consigli, Esempi, Schemi

Motore elettrico in officina
Nella nostra vita quotidiana, siamo costantemente confrontati con vari dispositivi elettrici, facilitando in modo significativo le nostre attività. Quasi tutti hanno un motore nel loro design, alimentato dall'elettricità per fare un certo lavoro.

Nella nostra vita quotidiana, siamo costantemente confrontati con vari dispositivi elettrici, facilitando in modo significativo le nostre attività. Quasi tutti hanno un motore nel loro design, alimentato dall'elettricità per fare un certo lavoro.

A volte per vari motivi, sorgono malfunzionamenti. È necessario determinare le sue prestazioni, identificare ed eliminare i guasti.

Come è organizzato il motore elettrico

Faremo immediatamente una prenotazione che non ricorreremo a complesse descrizioni tecniche e formule, e cercheremo di utilizzare schemi e terminologici semplificati. Riteniamo inoltre che il lavoro con motori elettrici in impianti elettrici si riferiscono a pericoloso. Questi sono ammessi personale addestrato, preparato.

Attenzione: la riparazione fai-da-te del motore elettrico con impiegati non qualificati può finire tragicamente!

Motore elettrico in officina

Schema cinematico

Con il design meccanico, qualsiasi motore elettrico può essere rappresentato composto da due parti:

1. Allegato fisso, che viene chiamato lo statore ed è collegato al corpo della macchina, al meccanismo o viene tenuto in mano, sia su un trapano, perforatore e dispositivi simili;

2. Rotore mobile che esegue il movimento rotatorio trasmesso dall'attuatore.

Circuito cinematico del motore elettrico

Entrambe queste metà sono completamente separate l'una dall'altra, ma a contatto con i cuscinetti. Non più e in nessun luogo non sono puliti meccanicamente in contatto. Il rotore è inserito all'interno dello statore e completamente ruota liberamente.

Questa capacità di ruotare deve essere valutata principalmente durante l'analisi dell'efficienza di qualsiasi macchina elettrica.

Per verificare la rotazione è necessario:

1. Rimuovere completamente la tensione dallo schema elettrico;

2. Prova a scorrere manualmente il rotore.

La prima azione è il necessario requisito delle regole di sicurezza e il secondo è un test tecnico.

Spesso valuta la rotazione è difficile a causa dell'unità collegata. Ad esempio, il rotore del motore di un buon aspirapolvere è abbastanza facile da rilassare il movimento della mano. Per ruotare l'albero del perforatore funzionante, devi fare uno sforzo. Scorrere l'albero motore collegato tramite un ingranaggio a vite senza fine, non funzionerà a causa delle funzionalità di progettazione di questo meccanismo.

Per questi motivi, la rotazione della rotazione della rotazione nello statore viene eseguita quando l'unità è disattivata e analizza la qualità dei cuscinetti. Può impedire il movimento:

  • ammortamento dei siti di scivolamento dei contatti;

  • Nessun lubrificante nei cuscinetti o del suo uso improprio. Ad esempio, un solidolo convenzionale, che spesso riempie i cuscinetti a sfere, si addensa sul freddo e può causare un lancio scadente del motore;

  • Inserire lo sporco o articoli estranei tra la parte mobile e stazionaria.

Il rumore durante il funzionamento del motore è creato da cuscinetti difettosi e rotti con un aumento del backlash. Per valutarlo rapidamente, è sufficiente scuotere il rotore rispetto alla parte stazionaria, creando carichi variabili nel piano verticale e provare ad allarme e tirarlo lungo l'asse. In molti modelli, il backlash minor è considerato ammissibile.

Se il rotore ruota liberamente e i cuscinetti funzionano bene, allora è necessario cercare un malfunzionamento in catene elettromagnetiche.

Circuito elettrico

A qualsiasi lavoro del motore, è necessario eseguire due condizioni:

1. Sul suo avvolgimento (o avvolgimento dei modelli multifase) portiamo la tensione nominale;

2. I regimi elettrici e magnetici devono essere solidi.

Dove controllare la tensione di alimentazione del motore

Considera la prima posizione sull'esempio del design di un trapano elettrico con un motore da collezione.

Design elettrico per trapano

Se un trapano serviceable inserisce la spina nella presa con la tensione subordinata, allora questo non è sufficiente per avviare il motore. Sarà necessario fare clic sul pulsante di accensione.

Solo la corrente elettrica dalla spina sul cavo attraverso il nodo di regolazione simistory e i contatti del pulsante verso il basso sul nodo della spazzola situato sul collettore e sarà in grado di entrare nel avvolgimento attraverso di esso.

Riassumenderemo: fare una conclusione sulla manutenzione del motore del motore può essere controllato solo dopo aver controllato la tensione sui pennelli del nodo del collettore e non contatti i tappi di contatto. L'esempio specificato è un caso speciale, ma rivela i principi generali della risoluzione dei problemi, caratteristica della maggior parte dei dispositivi elettrici. Sfortunatamente, questa posizione sta trascurando alcuni degli elettricisti.

Tipi di motori elettrici

I motori elettrici sono creati per funzionare da corrente diretta o alternata. E questi ultimi sono divisi in:

  • sincrono quando la velocità di rotazione Frequenza di rotazione del rotore e il campo elettromagnetico dello statore coincide;

  • Asincrono - con una frequenza di ritardo.

Hanno diverse caratteristiche di progettazione, ma principi generali di funzionamento basati sugli effetti di un campo elettromagnetico rotante dello statore sul campo del rotore che trasmette la rotazione dell'unità.

Motori DC.

Sono fabbricati per l'uso come refrigeratori di dispositivi informatici, antipasti per autovetture, potenti stazioni diesel, mietitrebbiatrici, serbatoi e risolvere altri compiti. Il dispositivo di uno dei modelli semplici simili è mostrato nell'immagine.

Dispositivo motore DC.

Il campo magnetico dello statore in questo design è creato da magneti non permanenti, ma da due elettromagneti assemblati su core speciali - tubi magnetici, attorno alle quali si trovano bobine con avvolgimenti.

Il campo magnetico del rotore viene creato da una corrente che passa attraverso i pennelli del nodo del collettore sopra la bobina posata nella scanalatura dell'ancora.

Motori ASINCRONI AC

La sezione presentata nell'immagine è uno dei modelli che dimostra una certa somiglianza con il dispositivo precedentemente considerato. Le differenze costruttive sono quella di eseguire la forma del rotore di un avvolgimento cortocircuito (senza un flusso diretto della corrente dall'installazione elettrica), chiamata "Belich Wheel" e i principi della posizione del turno sullo statore.

Il dispositivo di un motore elettrico trifase asincrono

Motori AC sincroni

Hanno avvolgendo le bobine dello statore si trovano sotto lo stesso angolo di spostamento. A causa di ciò, il campo elettromagnetico sta ruotando a una determinata velocità.

Dispositivo motore trifase sincrono

Un elettromagneto del rotore è posto all'interno di questo campo, che, sotto l'influenza delle forze magnetiche applicate, inizia anche a muoversi con la frequenza, la velocità sincrona della rotazione della forza applicata.

Quindi, in tutti gli schemi di motore coperti sono usati:

1. Avvolgimento dei fili per migliorare i campi magnetici dei singoli turni;

2. tubiture magnetiche per creare modi per florire i flussi magnetici;

3. elettromagneti o magneti permanenti.

Nei singoli disegni di motori, chiamato collettore, utilizzare il circuito di trasmissione corrente dalla parte stazionaria alle parti rotanti attraverso la manopola del supporto del pennello.

In tutti questi dispositivi tecnici, vari malfunzionamenti sono in grado di verificarsi che influenzano il funzionamento di un particolare motore.

Poiché il nucleo magnetico viene creato all'impianto dalle piastre di acciai speciali raccolti con elevata affidabilità, quindi le guasti di questi elementi si verificano molto raramente, e anche sotto l'influenza del mezzo aggressivo che non è previsto dalle condizioni operative o A causa di un determinato carico meccanico ampio sul corpo.

Pertanto, il test del passaggio dei flussi magnetici non è praticamente effettuato, e tutta l'attenzione nei malfunzionamenti dei motori elettrici dopo aver valutato la meccanica è riferito allo stato delle caratteristiche elettriche degli avvolgimenti.

Come controllare il nodo del pennello del motore del collettore

Ogni piastra del collettore è un collegamento di contatto di una determinata parte del bobina di ancoraggio continuo e attraverso la sua connessione al pennello passa la corrente elettrica.

Un buon motore in questo nodo crea una resistenza elettrica minima transitoria che non ha l'impatto pratico sulla qualità del lavoro e della potenza di uscita. L'aspetto delle piastre è caratterizzato dalla purezza e gli spazi tra loro non sono riempiti.

Stato del nodo del collettore

I motori soggetti a carichi seri hanno piatti da collezione contaminati con tracce di polvere di grafite, ripieni nella scanalatura e peggioramento delle proprietà isolanti.

I pennelli del motore con molle di forza vengono premuti contro le piastre. Grafite quando si lavora gradualmente cancella. La sua asta è in lunghezza, e la forza di pressatura diminuisce la molla. Quando la pressione di contatto è indebolita, aumenta la resistenza elettrica transitoria, che causa scintillando nel collettore.

Di conseguenza, un'elevata usura di spazzole e piatti di rame di un collettore, che possono essere causati dai guasti del motore.

Pertanto, è necessario controllare il meccanismo del pennello, ispezionare la pulizia delle superfici, la qualità della produzione di spazzole, le condizioni di funzionamento delle sorgenti, l'assenza di scintillanti e l'aspetto del fuoco circolare quando si lavora.

L'inquinamento viene pulito con un panno morbido inumidito con una soluzione di alcool tecnico. Le lacune tra le piastre possono essere rimosse dalle solide specie di legno non resinose. I pennelli sono schiacciati con carta vetrata a grana fine.

Se le piastre da collezione appaiono buche o aree bruciate, il collettore è sottoposto a lavorazione e lucidatura al livello in cui tutte le irregolarità vengono eliminate.

Il nodo di spazzole ben fatto non deve creare scintille mentre si lavora.

Come controllare lo stato dell'isolamento degli avvolgimenti rispetto al caso

Per identificare l'interruzione delle proprietà dielettriche dell'isolamento relativo allo statore e al rotore, è necessario utilizzare il dispositivo appositamente destinato a questi scopi - un megaommetro.

È selezionato dall'entità della potenza di uscita e della tensione.

Misurazione della resistenza dell'isolamento megaommetro

Inizialmente, le estremità di misura sono collegate al terminale generale delle conclusioni di avvolgimento e del bullone del terreno dell'alloggiamento. Al motore assemblato, il contatto elettrico dello statore e gli alloggiamenti del rotore viene creata tramite cuscinetti in metallo.

Se la misura mostra il normale isolamento, allora questo è abbastanza. Altrimenti, tutti gli avvolgimenti sono scollegati e ricerca di disturbi dell'isolamento misurando e esaminando le singole catene.

Le cause del povero stato di isolamento possono essere diverse: da un disturbo meccanico di uno strato di vernice rivestimento di fili all'elevata umidità all'interno del caso. Pertanto, devono essere definiti accuratamente. In alcuni casi, è abbastanza bene gli avvolgimenti secchi, e altri devono cercare luoghi con graffi o graffi per eliminare le correnti di perdita.

Continuando l'articolo: Come controllare lo stato dell'ovvolgimento del motore elettrico

La vita quotidiana di una persona è inestricabilmente legata a motori elettrici di varie configurazioni, su cui si basa l'azione di vari dispositivi e attrezzature basata sull'operazione. Tali attrezzature che usiamo costantemente e spesso hanno problemi diversi nel loro lavoro, che è spesso associato al malfunzionamento del motore elettrico. Per portare il dispositivo a una condizione efficiente è necessario sapere come squillare il motore elettrico. Questo sarà detto in questo articolo.

Verifica di diversi tipi di motori elettrici che utilizzano un multimetro

Quali motori elettrici possono essere controllati da un multimetro

Se il motore non ha evidenti danni esterni, quindi è avvenuta la possibilità che si sia verificata la rottura del circuito interno o si è verificato un cortocircuito. Ma non tutti i motori elettrici possono semplicemente controllare con questi difetti multimetro.

Ad esempio, le difficoltà possono verificarsi nella diagnosi dei motori elettrici DC, poiché il loro avvolgimento ha una resistenza quasi zero e può essere controllato solo da un metodo indiretto secondo uno schema speciale: rimuovere simultaneamente indicazioni dall'ammettismo e dal voltmetro con il calcolo del Risultare il valore di resistenza secondo la legge OHMA.

In questo modo, tutta la resistenza degli avvolgimenti dell'ancora e misurare i valori tra le piastre da collezione sono controllati. Se la resistenza degli avvolgimenti degli ancore differisce, ci sono problemi, poiché in una macchina riparabile questi valori sono gli stessi. La differenza nei valori di resistenza tra le piastre di collezione adiacenti non dovrebbe essere superiore al 10%, il motore sarà considerato in buone condizioni (ma se il design ha un avvolgimento di equalizzazione, questo valore può raggiungere fino al 30%).

Le macchine AC elettriche sono suddivise in:

  • Simultanea: avere un avvolgimento dello statore, situato sotto lo stesso angolo di spostamento dell'altro, che consente di muoversi con la frequenza, la velocità sincrona della rotazione della forza applicata;
  • asincrono con un rotore cortocircuitato (singolo o trifase);
  • asincrono con un rotore di fase con un avvolgimento trifase;
  • Collettore.

Tutti questi tipi di motori sono disponibili per la diagnostica con strumenti di misura, anche utilizzando multimetri. In generale, i motori correnti alternanti sono macchine abbastanza affidabili e malfunzionamenti in loro sorgono abbastanza raramente, ma ancora succede.

Quali malfunzionamenti nel motore elettrico ti permette di identificare un multimetro

È spesso sufficiente controllare i motori elettrici AC utilizzando un multimetro: un dispositivo di misurazione elettronica multifunzione. È disponibile da quasi tutti i master fatti in casa e ti permette di identificare alcuni tipi di guasti nei dispositivi elettrici, anche nei motori elettrici.

Verifica di diversi tipi di motori elettrici che utilizzano un multimetro

I guasti più comuni che si verificano nelle macchine elettriche di questo tipo sono:

Considerare ciascuno di questi problemi in modo più dettagliato e analizzare i metodi per identificare tali guasti.

Controlla una pausa o integrità del avvolgimento

La rottura dell'avvolgimento è un fenomeno abbastanza comune quando viene rilevato il motore elettrico. La scogliera nel avvolgimento può succedere sia nello statore che nel rotore.

Se una fase è stata tagliata nell'avvolgimento collegato secondo lo schema "Star", quindi la corrente in esso sarà assente, e in altre fasi i valori correnti saranno elevati, il motore non funzionerà allo stesso tempo. Potrebbe anche esserci un ramo di fase parallelo rotto, che porterà al surriscaldamento in un buon ramo di fase.

Verifica di diversi tipi di motori elettrici che utilizzano un multimetro

Se una fase del bobina (tra due conduttori) collegata secondo lo schema "triangolo" è stato condensato, la corrente negli altri altri conduttori sarà significativamente inferiore rispetto al terzo conduttore.

Se c'è una rottura dell'avvolgimento del rotore, le fluttuazioni correnti si verificano con la frequenza pari alla frequenza scorrevole e alle fluttuazioni della tensione, e il motore apparirà e il fatturato del motore sarà ridotto, verrà ridotta anche vibrazioni.

Questi motivi indicano un malfunzionamento, ma è possibile identificare il malfunzionamento stesso utilizzando una chiamata e misurare la resistenza di ciascun avvolgimento del motore elettrico.

Nei motori progettati per la tensione alternata 220 V, il lanciatore e l'avvolgimento lavorativo sono soprannominati. Il valore di resistenza del launcher deve essere maggiore del funzionamento di 1,5 volte.

Nei motori elettrici su 380 V, che sono collegati in base agli schemi "stella" o "triangolo", l'intero schema deve essere smontato e controllare ciascun avvolgimento separatamente. La resistenza di ciascuno degli avvolgimenti di tale motore elettrico dovrebbe essere lo stesso (con una deviazione di non più del 5%). Ma quando il display, la visualizzazione del multimetro mostrerà il valore ad alta resistenza, che tende all'infinito.

Inoltre, gli avvolgimenti del motore possono essere controllati utilizzando la funzione. Multimetro "Svetonka" . Questo metodo consente di rivelare rapidamente una rottura nel circuito, poiché non vi è alcun segnale acustico, in un buon circuito, il multimetro renderà il suono e anche l'indicazione della luce è possibile.

Controllo a cortocircuito

Anche un malfunzionamento comune nei motori elettrici è un cortocircuito sull'alloggiamento. Per identificare questo errore (o la sua assenza) effettuare le seguenti azioni:

  • Impostare i valori per la misurazione della resistenza di un massimo del multimetro;
  • I probs sono collegati l'uno all'altro per verificare la salute del dispositivo di misurazione;
  • Una sonda è collegata all'alloggiamento del motore elettrico;
  • La seconda sonda è collegata alternativamente alle conclusioni di ciascuna fase;

Verifica di diversi tipi di motori elettrici che utilizzano un multimetro

Il risultato di tali azioni con un buon motore sarà elevata resistenza (diverse centinaia di migliaia di mega). Test multimetro Test del multimetro del multimetro Il corpo è ancora più conveniente: è necessario implementare le stesse azioni sopra descritte e la presenza di un segnale sonoro significherà una violazione nell'integrità dell'isolamento degli avvolgimenti e di un corto circuito sul corpo. A proposito, questo malfunzionamento non solo influenza negativamente il lavoro dell'attrezzatura stessa, ma è anche pericoloso per la vita e la salute umana in assenza di dispositivi speciali di protezione.

Ispezione per circuito miscelato

Un'altra specie di guasto è una chiusura intersosa: un corto circuito tra diverse bobine di una bobina del motore. Con un tale problema, il motore si ridurrà e ridurrà notevolmente il suo potere.

Puoi identificare un tale malfunzionamento in diversi modi. Ad esempio, è possibile utilizzare zecche o multimetro correnti.

Quando si diagnosi le zecche correnti, vengono misurati i valori correnti di ciascuna delle fasi dell'ovvolgimento dello statore e se il valore corrente in uno di essi è sovrastimato, quindi c'è una chiusura.

Misurare un multimetro viene effettuato in modalità di misurazione della resistenza. La resistenza a tutti e tre gli avvolgimenti dovrebbero essere gli stessi. È importante capire che il dispositivo deve essere utilizzato quando è possibile con un errore minimo, poiché la differenza di resistenza può essere piccola e sarà difficile identificarla.

Per misurare l'impatto degli avvolgimenti, la sonda multimetro è collegata alle estremità di diverse curve e controlla la presenza di contatto nella modalità "trasversale" o nella resistenza di misurazione. Quando la differenza di misurazioni, oltre il 10% è la probabilità di un circuito corto intersensionale.

Di recente, di recente, amici e vicini hanno iniziato a fare la domanda: come controllare il multimetro del motore elettrico? Quindi ho deciso di scrivere una piccola istruzione di riesame per gli elettricisti principianti.

Si noti immediatamente che un multimetro non ti consente di identificare con garanzia al 100% tutti i possibili malfunzionamenti: poche delle sue funzioni. Ma circa il 90% dei difetti può essere trovato.

Ho provato a creare un'istruzione universale per tutti i tipi di correnti alternanti. Le stesse tecniche in un approccio riflessivo possono essere utilizzate in circuiti di tensione costante.

Cosa dovresti sapere sul motore prima di controllarlo: 2 punti importanti

Come parte dell'argomento delineato, è sufficiente rappresentare un principio semplificato di funzionamento e caratteristiche della progettazione di qualsiasi motore.

Principio di funzionamento: quali processi elettrici devono essere presenti bene durante la riparazione

Qualsiasi motore è costituito da un corpo fisso allegato - uno statore e rotore rotando in esso, che è anche chiamato Anchor.

Dispositivo motore monofase

Il suo movimento circolare è stato creato a causa dell'impatto su di esso di un campo magnetico rotante dello statore formato dal flusso di correnti elettriche da parte degli avvolgimenti dello statore.

Quando gli avvolgimenti funzionano, il flusso di correnti calcolato nominale, creando flussi magnetici di valore ottimale.

Se l'impedenza di autostrade o il loro isolamento è rotto, quindi vengono create correnti di dispersione, cortocircuiti e altri danni che riguardano il funzionamento del motore elettrico.

C'è un minimo divario possibile tra lo statore e il rotore. Può essere rotto:

  • cuscinetti rotti;
  • particelle meccaniche in entrata;
  • Assemblaggio errato e altri motivi.

Quando le parti rotanti si verificano su un corpo fisso, la loro distruzione e carichi meccanici aggiuntivi vengono creati. Tutto ciò richiede un'ispezione approfondita, analizzando lo stato delle parti interne prima dell'inizio delle ispezioni elettriche.

Abbastanza spesso, un'analisi non qualificata è una causa aggiuntiva di rottura. Utilizzare uno strumento speciale e impulsi che escludono danni ai bordi degli alberi.

Cuscinetti motore elettrici

Dopo lo smontaggio, immediatamente durante l'ispezione Controllare il backlash, la corsa libera dei cuscinetti, la loro purezza e lubrificazione, i sedili corretti.

Inoltre, il motore elettrico del collettore può essere piastra o spazzole molto consumati.

Piastre collettive

Tutto ciò deve essere controllato fino a quando non viene servita la tensione operativa.

Caratteristiche delle strutture che influenzano la tecnologia di ricerca del difetto

Di solito, le caratteristiche elettriche del produttore indicano una piastra collegata sull'alloggiamento. Queste informazioni dovrebbero essere credute.

Caratteristiche del motore asincrono

Tuttavia, spesso durante la riparazione o il riavvolgimento, il design dello statore cambia e la corsia rimane la stessa. Questa opzione dovrebbe essere considerata anche.

Per la rete domestica 220 volt, possono essere utilizzati i motori:

  • Collettore con un meccanismo di pennello;
  • monofase asincrono;
  • Trifase sincrono e asincrono.

In 380 volt, i motori elettrici sincroni e asincroni trifase funzionano.

Tutti differiscono nel design, ma, in virtù del lavoro sulle leggi generali dell'ingegneria elettrica, consentono di utilizzare le stesse tecniche di ispezioni, che sono nei misuratori di caratteristiche elettriche dei metodi indiretti e diretti.

Come controllare l'avvolgimento del motore elettrico nello statore: raccomandazioni generali

Lo statore trifase ha tre avvolgimenti integrati. Si allontano sei fili. In progetti separati, è possibile trovare 3 o 4 uscite quando la connessione è un triangolo o una stella assemblata all'interno del caso. Ma questo è fatto raramente.

Determinare l'appartenenza degli avvolgimenti distetti consente una chiamata al loro multimetro in modalità ohmmetro. È necessario semplicemente mettere una sonda sulla conclusione arbitraria e l'altra - misurare alternativamente la resistenza attiva a tutti gli altri.

Come suonare gli avvolgimenti

Un paio di fili su cui verrà rilevata la resistenza in Ohms si riferirà a un avvolgimento. Dovrebbero essere visivamente separati e contrassegnati, ad esempio, il numero 1. viene attivamente con altri fili.

Qui è necessario immaginare che, secondo la legge dell'Ohm, la corrente nell'avvolgimento è stata creata sotto l'azione della tensione applicata, che si oppone all'impedenza, e non attiva, misurabile.

Riteniamo che gli avvolgimenti sono feriti da un filo con lo stesso numero di turni che creano una naturale resistenza induttiva. Se il cavo nel processo è in cortocircuito o strappato, il suo componente attivo, nonché il valore completo, si terrà.

La chiusura mista influisce anche sul valore del componente attivo.

Pertanto, le misurazioni della resistenza attiva degli avvolgimenti e il loro confronto consentono in modo affidabile di giudicare la salute delle catene di statore, concludere che la loro integrità non è violata.

Motore asincrono monofase: caratteristiche degli avvolgimenti dello statore

Tali modelli sono creati con due avvolgimenti: lavorazione e start-up, come una lavatrice. La resistenza attiva nella catena di lavoro nella stragrande maggioranza dei casi è sempre meno.

Resistenza all'avvolgimento del motore

Pertanto, quando vengono visualizzati solo tre estremità dallo statore, ciò significa che tra tutti questi devono misurare la resistenza. I risultati delle tre misurazioni verranno visualizzati:

  • Un valore più piccolo è un avvolgimento funzionante;
  • Media - Launcher;
  • Grande connessione seriale dei primi due.

Come trovare l'inizio e la fine di ogni avvolgimento

Il metodo consente di identificare la direzione generale della navigazione di ciascun filo. Ma per il lavoro pratico del motore elettrico di questo più che sufficiente.

Lo statore è considerato come un trasformatore ordinario, che in linea di principio è in realtà: fluisce gli stessi processi.

Avrai bisogno di una piccola fonte di tensione costante (batteria regolare) e un voltmetro sensibile. Sparatutto migliore. Visualizza chiaramente le informazioni. Sul multimetro digitale è difficile tracciare il cambiamento del segno di un impulso in rapida evoluzione.

Un voltmetro è collegato a un avvolgimento e l'altro serve brevemente la tensione dalla batteria e rimuoverla immediatamente. Vota la deviazione delle frecce.

Come trovare fine e l'inizio del avvolgimento

Se, quando si deposita un "Plus", l'impulso elettromagnetico è stato trasformato nel primo avvolgimento, che ha respinto la freccia a destra, e quando lo sposta a sinistra, si conclude che i fili hanno la stessa direzione quando "+" lo strumento e la fonte coincidono.

Altrimenti, è necessario accendere il voltmetro o la batteria, cioè per cambiare le estremità di uno degli avvolgimenti. La prossima terza catena è controllata allo stesso modo.

E poi ho appena preso il mio motore asincrono di lavoro con un multimetro e mostrando le foto con il metodo della sua valutazione.

Esperienza personale: controllo dello statore Motore elettrico asincrono

Per l'articolo ho usato il mio nuovo multimetro tascabile Mestek MT102. Allo stesso tempo, continuo a identificare le carenze del suo design, che ha già dimostrato nell'articolo prima.

Multimetro tascabile

Gli assegni elettrici sono stati eseguiti su un motore trifase collegato a una rete monofase attraverso i condensatori in base allo schema a stella.

Motore trifase in una rete monofase

Valutazione totale dello stato di asolazione

Poiché sulle conclusioni del terminale, tutti gli avvolgimenti sono già raccolti insieme, le misurazioni sono iniziate con il controllo della resistenza del loro isolamento relativo al corpo. Una sonda si trova sul terminale di assemblaggio zero, e il secondo è sulla fessura della copertina del coperchio. Il mio mestek ha mostrato l'assenza di perdite.

Resistenza agli avvolgimenti dell'isolamento

Non mi aspettavo un altro risultato. Questo metodo di misurazione dello stato dell'isolamento è molto impreciso e la maggior parte dei danni che può semplicemente non essere in grado di: le batterie di alimentazione 3 volt non sono abbastanza chiaramente.

Ma è ancora meglio fare almeno così tanto da trascurare un tale controllo.

Per un'analisi completa dello strato dielettrico dei conduttori, è necessario utilizzare alta tensione che producono i megaommetri. Il suo valore di solito inizia da 500 volt e sopra. Non esiste un dispositivo tale tale dispositivo.

È possibile eseguire il metodo indiretto usando la rete domestica. Per fare ciò, i terminali dell'avvolgimento e la tensione di alimentazione dell'alloggiamento 220 volt attraverso la lampada di controllo di una potenza a incandescenza di circa 75 watt (resistenza alla corrente limitatrice, eliminando il flusso potenziale di fase alla chiusura) e l'amperometro compreso costantemente incluso.

Come controllare l'isolamento

La corrente di dispersione prevista tramite il normale isolamento non supererà i microampers o la loro parte, ma è necessario calcolare la modalità di emergenza e avviare le misurazioni all'interno dell'Ampero. Misurazione della corrente e tensione, calcola la resistenza di isolamento.

Tuttavia, un tale lavoro prodotto sotto la tensione corrente . È pericoloso. Puoi eseguirlo solo a quegli operai che hanno buone capacità elettriche, avendo un minimo di un gruppo di sicurezza terzo.

Usando questo metodo, considera che:

  • Una fase a pieno regime viene fornita all'alloggiamento del motore: dovrebbe essere posizionato su una base dielettrica, non avere contatti con altri oggetti;
  • Anche lo schema temporaneamente assemblato richiede un isolamento affidabile di tutte le estremità e fili, fissaggio durevole di tutti i morsetti;
  • Le lampade a fiaschetta possono rompere: deve essere mantenuta in una custodia protettiva.

Misurazione della resistenza all'avvolgimento attiva

Qui è necessario smontare lo schema di connessione del filo e rimuovere tutti i ponticelli. Traduco il multimetro nella modalità del modulo e definisco la resistenza attiva di ciascun avvolgimento.

Resistenza alle bobine
Resistenza all'avvolgimento elettrico
Resistenza all'avvolgimento 3.

Il dispositivo ha mostrato 80, 92 e 88 ohm. In linea di principio, c'è una grande differenza, ma spiego le deviazioni per diversi Ohm dal fatto che il coccodrillo non fornisce un contatto elettrico di alta qualità. Creato diversa resistenza transitoria.

Questo è uno degli svantaggi di questo multimetro. La sonda è scarsamente inclusa nel Groove di coccodrillo, e inoltre, il metallo sottile del morsetto è spostato. Ho dovuto immediatamente spingerlo con Progati.

Misurazione della resistenza di isolamento tra avvolgimenti

Mostrando questo principio perché deve essere eseguito tra ogni avvolgimento. Tuttavia, invece di un ohmmetro, è necessario un megaometro o controllare, come ultima risorsa, la tensione domestica in base al metodo sopra descritto.

Resistenza di isolamento tra avvolgimenti

Il multimetro può essere fuorviante: mostrerà un buon isolamento in cui verranno creati difetti nascosti.

Come controllare l'ancora del motore elettrico: 4 tipi di disegni diversi

Gli avvolgimenti rotanti creano un campo magnetico in cui il campo dello statore influisce. Dovrebbero anche lavorare. Altrimenti, verrà investito l'energia del campo magnetico rotante.

Gli avvolgimenti di ancoraggio hanno diversi disegni in motori con un rotore di fase, asincrono e collezionista. Dovrebbe essere considerato.

Modelli sincroni con un rotore di fase

L'ancora viene creata dalle conclusioni dei fili sotto forma di un anelli di metallo situato su un lato dell'albero vicino al cuscinetto rotolante.

Rotore di fase

I fili dello schema sono già assemblati a questi anelli, che causano piccole caratteristiche sul loro controllo tramite multimetro. Non vale la pena disabilitato, tuttavia, la tecnica sopra descritta per lo statore è in linea di principio adatta a questo design.

Tale rotore può anche essere convenzionalmente rappresentato come un trasformatore di lavoro. È tenuto solo a confrontare la resistenza individuale delle loro catene e la qualità dell'isolamento tra di loro, così come il caso.

Ancora un motore elettrico asincrono

Nella maggior parte dei casi, la situazione qui è molto più facile, anche se ci possono essere problemi. Il fatto è che tale rotore è realizzato dalla forma "Beliche Wheel" ed è difficile da danneggiare: un design piuttosto affidabile.

Motore elettrico asincrono del rotore

Gli avvolgimenti cortocircuitati sono fatti di aste di alluminio spesso (rame raro) e saldamente premuto nelle stesse maniche. Tutto questo è progettato per florire cortocircuiti.

Tuttavia, in pratica, vari danni si verificano anche in dispositivi affidabili, e in qualche modo devono trovarli ed eliminarli.

Il multimetro digitale per identificare i malfunzionamenti nella winding "Beliche Wheel" non sarà richiesto. Qui è necessario un equipaggiamento diverso che alimenta la tensione al cortocircuito di questo ancoraggio e controllando il campo magnetico attorno ad esso.

Tuttavia, le guasti interne di tali strutture sono solitamente accompagnate da crepe sull'alloggiamento, e possono essere viste con attenta ispezione interna.

Chi è interessato a tale ispezione da parte dei metodi elettrici, consultare il video del proprietario Viktor Yungblyudt. Mostra in dettaglio come determinare la rottura delle aste di tale rotore, che consente di ripristinare ulteriormente le prestazioni dell'intera struttura.

Collector Motors Electric: 3 Metodi di analisi dell'avvolgimento

Il circuito elettrico concettuale del motore da collezione in un modulo semplificato può essere rappresentato dal rotore e agli avvolgimenti dello statore collegati attraverso il meccanismo del pennello.

Circuito del motore elettrico collettivo

Il circuito del motore elettrico assemblato con un meccanismo di collezione e spazzole è mostrato nella seguente immagine.

Schema del motore collettivo

L'avvolgimento del rotore è costituito da parti che sono coerentemente collegate con un certo numero di turni sulle piastre da collezione. Sono tutti un design e quindi hanno la stessa resistenza attiva.

Ciò consente di controllare la loro condizione un multimetro nella modalità del modulo in tre diverse tecniche.

Il metodo di misurazione più semplice

Principio n. 1 Definizione di resistenza tra piastre da collezione I mostrato nella foto qui sotto.

Motore del collettore del rotore.

Qui ho fatto una semplificazione che non può essere eseguita nel controllo reale: era troppo pigro per estrarre spazzole dal supporto del pennello e creano catene aggiuntive che possono distorcere le informazioni. Rimuovili sempre per una misurazione accurata.

I propens sono messi sulle lamelle vicine. Questa misura richiede precisione e perfezione. Al collettore, è necessario applicare un'etichetta con penna di vernice o feltro. Da ciò dovrà muoversi in un cerchio, eseguendo misurazioni consecutive tra tutte le prossime piastre.

Monitora costantemente le letture dello strumento. Dovrebbero essere tutti uguali. Tuttavia, la resistenza di tali siti è piccola e se un ohmmetro non è esattamente reagire con precisione, quindi può essere sentito con un aumento della lunghezza della catena misurata.

Metodo numero 2: misura diametralica

Allo stesso tempo, il secondo metodo richiederà ancora maggiore attenzione e concentrazione. Le sonde di ommetro devono essere posizionate per non adiacenti lastre più vicine, ma su diametralmente opposte.

In altre parole, la sonda multimetro deve cadere su tali piastre collegate a spazzole quando si utilizza il motore elettrico. E per questo avrà bisogno di in qualche modo a marzo, per non confondere.

Tuttavia, anche in questo caso, le difficoltà associate all'accuratezza della misurazione possono incontrarsi. Quindi devi usare il terzo modo.

Metodo numero 3: metodo indiretto per confrontare le magnitudini di piccola resistenza

Per misurare, dobbiamo assemblare lo schema in cui:

  • Batteria da 12 volt;
  • Potente resistenza di circa 20 ohm;
  • Multimetro con terminali e fili di accoppiamento.

Dovrebbe essere presentato che la precisione di misurazione aumenta la stabilità della sorgente corrente corrente a causa di:

  • Capacità della batteria elevata che fornisce lo stesso livello di tensione durante il funzionamento;
  • Aumento della potenza del resistore, escludendo il suo riscaldamento e la deviazione dei parametri a correnti a un amplificatore;
  • Fili di collegamento corti e spessi.

Un filo di collegamento è collegato direttamente al terminale della batteria e alla lamella del collettore, e nel secondo, il resistore di limitazione della corrente è incorporato, escluse le correnti di grandi dimensioni. Parallelo alle piastre di contatto siedono un voltmetro.

Misura indiretta della resistenza

Le prossime paia di lamelle sul collezionista sono sequenzialmente sequenzialmente, i conteggi del voltmetro vengono rimossi.

Dal momento che emettiamo la stessa tensione alla batteria e al resistore per un breve periodo di ciascuna misurazione, le letture del voltmetro dipenderanno dal valore della resistenza della catena collegata alle sue conclusioni.

Pertanto, con le letture uguali, si può concludere che non ci sono difetti nel circuito elettrico.

Se lo desideri, è possibile misurare la grandezza della corrente attraverso la lamella e secondo la legge OHM, utilizzando il calcolatore online, calcola il valore della resistenza attiva.

Controllo dello stato degli avvolgimenti del rotore del motore del collettore dipende fortemente dalla classe di accuratezza del multimetro nella modalità modulo.

Il mio digitale MESTEK MT102, nonostante gli svantaggi identificati in esso, normalmente copre con questo compito.

Motori DC.

La progettazione del loro rotore assomiglia all'ancora del dispositivo, e gli avvolgimenti dello statore sono creati per funzionare con lo schema di inclusione con entusiasmo parallelo, sequenziale o misto.

Le tecniche e gli ancore di controllo dello statore divulgati consentono di controllare il motore DC come un asincrono e collezionista.

Fase finale: caratteristiche dei controlli del motore sotto carico

È impossibile concludere sulla salute del motore elettrico, basandosi solo sulla testimonianza del multimetro. È necessario verificare le caratteristiche operative sotto il carico del convertitore quando deve effettuare un lavoro nominale, trascorrere la potenza applicata.

L'inclusione della tensione di alimentazione per inattiva e controllare l'inizio della rotazione del rotore, poiché alcuni elettricisti di avviamento fanno, è un errore tipico.

Ad esempio, il proprietario di un video molto breve di Chao Dunayisudumont ritiene che misurare la corrente negli avvolgimenti, era convinto della prontezza del motore ristrutturato per ulteriori operazioni.

Tuttavia, tale conclusione può essere data solo dopo aver eseguito un lungo lavoro e una valutazione di non solo correnti, ma anche misurando le temperature dello statore e del rotore, analisi dei sistemi di dissipazione di calore.

Difetti non definiti di assemblaggio improprio o danni ai singoli elementi possono riformare la riparazione aggiuntiva con grandi costi del lavoro. Se hai ancora domande su come controllare il multimetro del motore elettrico, quindi chiedi loro i commenti. Discuteremo sicuramente.

L'elettricità è entrata con fermezza tutte le sfere della nostra vita. Nella vita di tutti i giorni è usato per risolvere due compiti principali: illuminazione e trasformazione dell'energia elettrica in meccanico.

I motori elettrici sono implementati fisicamente il secondo gruppo di compiti. Sono possibili altre applicazioni domestiche di elettricità, ma sono molto meno comuni.

Il lungo periodo di utilizzo dei motori elettrici, la cui storia ha quasi 200 anni, ha portato al fatto che:

  • In pratica, c'è un'ampia varietà di varietà di tali dispositivi;
  • I moderni motori elettrici si distinguono per alta affidabilità.

È noto tuttavia, che anche la tecnica più perfetta a volte fallisce. Di conseguenza, il problema della diagnostica accurata provoca la causa del malfunzionamento, dal quale ulteriori azioni sono già dipendenti, l'estremo dei quali è ridotto alla necessità di acquistare un nuovo dispositivo o è tutto il caso nel contatto defunto.

Importanti fattori limitanti quando si eseguono tali controlli diventano:

  • La possibilità di autodiagnosi senza contattare organizzazioni di riparazione specializzate o una chiamata per un master privato per considerazioni del risparmio di tempo e del denaro;
  • Esecuzione di un insieme completo di controlli per la localizzazione in modo non ambiguo affidabile della causa del rifiuto con l'aiuto dei mezzi presentati, il più difficile del quale è il multimetro della famiglia.

Principio di funzionamento del motore elettrico

Il funzionamento del motore elettrico si basa sulla legge Ampere, in base al quale è in un campo magnetico e attraverso il quale la corrente elettrica fluisce, la potenza meccanica di F è sempre influenzata.

Lo schema per la creazione di uno sforzo che agisce sul conduttore in un campo magnetico

La sua direzione è determinata dai fisici noti al tasso scolastico dalla regola della mano sinistra, cioè dipende dal rapporto tra la direzione del flusso corrente e l'orientamento delle linee elettriche del campo magnetico e il valore dalla corrente Forza e il valore dell'induzione del campo magnetico nell'area dell'interazione con il conduttore.

Un altro mezzo per aumentare la forza che agisce sul conduttore è l'aumento della sua lunghezza effettiva, per la quale la catena di flusso corrente è formata sotto forma di un avvolgimento multi-dock. A causa di ciò, uno sforzo sviluppato da singoli turni viene sommato.

La varietà della fonte del campo magnetico non ha importanza. Questo può essere sia un magnete permanente che il suo analogico elettromagnetico.

L'efficienza della funzione elettromagnetica è in aumento con un nucleo, che in realtà concentra effettivamente il campo magnetico e lo rifornisce all'area che corrisponde al più grande sforzo sviluppato.

Caratteristiche principali del design, approcci di base per eseguire i suoi assegni.

Qualsiasi motore elettrico, indipendentemente dalla sua esecuzione, contiene sempre una parte stazionaria, che è tradizionalmente chiamata statore e l'elemento rotante della struttura, che viene comunemente indicato come il rotore.

Elementi principali del design del motore elettrico
Guarda anche:

A volte il termine ancora è attratto per designare il rotore. Nella travolgente maggioranza dei motori, il rotore è all'interno dello statore.

Il lavoro meccanico viene rimosso dal rotore, la trasformazione del movimento rotatorio in un movimento rettilineo o altro movimento su altri meccanismi noti esterni, il cui corrispettivo è al di là della portata di questo articolo.

I cosiddetti motori elettrici lineari sono ugualmente considerati, che forniscono un movimento lineare della parte rotolante del suo design senza eseguire la trasformazione intermedia del movimento rotatorio.

Leggi di più - Come funziona il motore passo-passo.

Lo statore include uno o più avvolgimenti a statore, quando la corrente che scorre attraverso il quale (che) è formata da un campo magnetico rotante.

Il campo Stator interagisce con il campo del rotore, con conseguente coppia che consente di eseguire un lavoro meccanico. Per ridurre le perdite inutili e aumentare l'efficienza del motore nel suo complesso, il rotore è montato sui cuscinetti.

Dalla descrizione multipla data, ci sono tre provviste principali, che vengono sempre eseguite in un motore elettrico funzionante:

  • Quando viene applicata la tensione nominale, le correnti di lavoro procedono a cui il design del motore è originariamente calcolato;
  • L'isolamento delle parti conduttive del design non ha danni meccanici e fornisce il valore di resistenza specificato;
  • La parte meccanica del sistema dello statore del rotore in termini di stato dei cuscinetti, i valori delle lacune, i valori del serraggio dei dadi, il livello di usura dei pennelli e simili a loro sono pienamente conformi i requisiti delle norme.

I controlli per il funzionamento del motore elettrico sono sempre esplicitamente o il modulo implicito includono il controllo di tali disposizioni eseguite in vari modi. Questi includono, ad esempio, l'ispezione visiva dei cuscinetti, controllare la dimensione delle lacune, la facilità di rotazione del rotore, ecc.

In futuro, concentrarsi sull'esecuzione di controlli di tali componenti elettrici del motore i cui guasti possono essere rivelati solo con un multimetro.

Quando si costruisce uno schema delle misurazioni corrispondenti, è necessario tenere conto delle caratteristiche di progettazione del motore elettrico testato. Per impostazione predefinita, si ritiene che il motore sia collegato alla rete 220 o 380 V.

Inoltre, specificheremo su tale caratteristica del motore elettrico come reversibilità. Sotto quest'ultimo è inteso che quando ruota il rotore sotto l'influenza dello sforzo esterno, produce una corrente elettrica.

Guarda anche:

Schemi per costruire motori elettrici

Le funzioni di fonte di energia per il motore possono eseguire una rete corrente permanente e alternata.

La modifica della direzione della corrente fluente richiesta per creare un campo magnetico rotante è fornito in vari modi. In particolare, gli interruttori sono diffusi.

L'interruttore può essere:

  • meccanico interno (è usato nei motori da collezione di correnti costanti e alternanti);
  • Elettronica interna (i cosiddetti motori elettronici dell'ogbugito);
  • Esterno (in questo principio, sono costruiti motori AC asincroni monofase e trifase.

Collezionista e motori elettrici di sbozzatura

Il principio del motore elettrico del collettore illustra l'immagine qui sotto, su cui l'interazione di uno degli avvolgimenti del rotore con un campo magnetico è rappresentato schematicamente.

Effettuare lo schema di creazione della coppia in Collector Electric Motors

In tale struttura, dopo che il rotore viene eseguito dal rotore, la direzione corrente cambia nella parte opposta (parte destra dell'immagine) e il campo magnetico anziché l'accelerazione inizia a rallentare il rotore.

Per eliminare questo effetto indesiderato, un interruttore meccanico o elettronico viene somministrato al design del motore, che cambia la direzione della corrente che scorre attraverso l'avvolgimento dello statore all'opposto attraverso ogni metà del fatturato.

Di conseguenza, è supportata costante nella direzione del momento rotante.

La fornitura di tensione sull'avvolgimento del rotore in presenza di tale esigenza viene eseguita per quanto riguarda appositamente destinata a questo, gli anelli attuali rimovibili a cui sono collegati l'inizio e la fine del corrispondente avvolgimento.

Il controllo del flusso della corrente nei motori del collettore viene eseguito da un interruttore meccanico, nel Brushless - questa funzione esegue il suo analogo elettronico. Guarda anche:

Motori elettrici asincroni

I motori elettrici ASINCRONI AC utilizzano un altro principio di creare una coppia. L'essenza di questo schema è che un campo magnetico rotante è formato dallo statore, che porta il rotore dietro a se stesso. Allo stesso tempo, a seconda del tipo di rete e della potenza richiesta, due schemi leggermente diversi differiscono l'uno dall'altro.

Se è necessario ottenere capacità più elevate, rivolgersi a una rete trifase a 380 V.

Se inizialmente è impostato sull'angolo del cambio corrente (tensione) tra le singole fasi di un terzo di un periodo o di 120 gradi, il campo magnetico rotante uniforme è formato.

La rete trifase può essere considerata come una combinazione di tre fonti attuali, appositamente interconnessi.

Schema per la formazione di un campo magnetico rotante nelle reti trifase (sinistra) e monofase (a destra). La freccia indica la direzione di rotazione del campo

Il lato forte di tale configurazione è la capacità di aumentare la potenza rispetto al caso di una rete monofase 220-volt.

Per la maggior parte dei consumatori domestici, la rete trifase è eccessivamente potente, e sono collegate a una rete più economica di 220 V.

In questo caso, per ottenere un campo magnetico rotante, devi ricorrere a piccoli trucchi ingegneristici.

La sua essenza è che il condensatore come elemento jet ha sempre uno spostamento di fase di 90 gradi tra tensione e vettori correnti.

Pertanto, utilizzando un condensatore come elemento di isolamento della fase, si può accendere artificialmente una rete monofase in una quasi-fase, decidere, quindi, il problema di ottenere un campo magnetico rotante. Schematicamente, questo è mostrato sul lato destro della figura sopra.

Approcci per controllare il motore elettrico e i parametri controllati

In futuro si presume che il motore elettrico testato sia corretto da un punto di vista meccanico: non ha un backlash del backlash e c'è un lubrificante adeguato, gli spazi tra il rotore e lo statore non vanno oltre le tolleranze consentite , i pennelli e la lamelle del sistema di collezione non sono indossati, il cavo di alimentazione e simili a loro.

Lo strumento principale qui è un'ispezione visiva. È anche utile vedere anche in assenza di odore di isolamento bruciante.

Avvolgimento dello statore ribellabile

Inoltre, lo smontaggio della struttura, se necessario, la sua esecuzione è resa ordinatamente, senza danni meccanici, utilizzando strumenti specializzati.

Si ritiene inoltre che sia nota la varietà utilizzata di motore elettrico: corrente diretta o alternata, collettore, ecc. Per questo, i dati della targhetta NomePland sull'alloggiamento e la documentazione di accompagnamento sono attratti.

Se necessario, le informazioni pertinenti sono su Internet.

Tenendo conto del principio di funzionamento del motore elettrico, la verifica è soggetta a

  • la presenza di scogliere di avvolgimenti e chiusure corte (inter-touch) in loro sul rotore e statore;
  • l'assenza di campioni di isolamento sul corpo e altri elementi strutturali in metallo;
  • La condizione del condensatore di motori elettrici monofase.

Lo schema generale per l'esecuzione di controlli per tutte le varietà di motori elettrici è diversa.

Pertanto, è inoltre considerato da una singola posizione, le sfumature derivanti dalle caratteristiche del design, se necessario, discusse separatamente.

Controllo degli avvolgimenti dello statore

Per eseguire questo controllo, il multimetro viene tradotto nella modalità di misurazione della resistenza con la massima sensibilità (range 200 ohm o simile).

Motore a tre fasi

Il caso più difficile è un motore elettrico trifase, su cui 6 terminali vengono visualizzati sul corpo, ciascuno dei quali è responsabile per l'inizio e la fine dello specifico avvolgimento.

Nella forma schematica, questo è mostrato di seguito. È importante qui che tutti gli avvolgimenti sono gli stessi.

Motore elettrico a circuito elettrico semplificato

Procedura di verifica:

  • In primo luogo, il multimetro che mostra la resistenza è determinato da coppie di terminali responsabili di un avvolgimento specifico;
  • La resistenza di ciascuna di esse è accuratamente misurata e i valori ottenuti vengono confrontati con l'altro. La mancanza di differenza testimonia la salute degli avvolgimenti, nonché che non hanno circuiti interclativi dell'avvolgimento corrispondente.

Motore monofase

A differenza del suo analogo trifase in monofase, oltre alla riduzione della tensione di lavoro a 220 V, anche il numero di avvolgimenti è ridotto a due: uno di questi è considerato un lavoratore e il secondo è lanciato.

Allo stesso tempo, due schemi del loro composto sono approssimativamente uguali a popolari, che sono indicati condizionatamente di seguito ed esternamente differiscono l'uno dall'altro con il numero di terminali.

In pratica, con uno di questi schemi, puoi affrontare un elettrodomestico così popolare come lavatrice.

Opzioni per il collegamento degli avvolgimenti di lavoro e di avvio di un motore monofase

Indipendentemente dallo schema di connessione avvolgente che ha scelto lo sviluppatore della macchina, l'esecuzione di più misurazioni può essere controllata da ciascuno degli avvolgimenti. Un avvolgimento di lavoro più potente avrà meno resistenza.

Il circuito a 4 pin richiederà l'implementazione di sei misurazioni (AU, AU, AD, BC, BD e CD - Quando si specifica, ad esempio, AB è considerato che il multimetro è collegato ai punti A e B).

L'importante è che:

  • La modifica della posizione della sonda al contrario non dovrebbe modificare le indicazioni del multimetro (AB = BA);
  • In un motore di lavoro, solo due dimensioni darà il valore finale della resistenza al massimo in TENS (ad esempio, AB e CD), il resto mostrerà il divario.

Per uno schema a tre pin, verranno ottenuti tre risultati. La più grande resistenza si riferisce a una connessione sequenziale di due avvolgimenti (è misurato tra i punti A e C sullo schizzo giusto della figura mostrata sopra), la media caratteristica del lanciatore e il più piccolo - per il funzionamento.

Verifica delle guasti e delle perdite sul corpo

Il dispositivo standard per determinare la resistenza dell'isolamento è il MegoMeter. Multimetro domestico Questa funzione non implementa a causa della bassa tensione della batteria e della sensibilità relativamente bassa del dispositivo stesso in termini di correnti basse.

Pertanto, con esso, puoi essere convinto solo dell'assenza di guasti. Ad esempio, per il diagramma mostrato di seguito, qualsiasi misurazione di DA, DB e DC dovrebbe mostrare un gap.

Punti di controllo per misurare la mancanza di guasto sul corpo

Uno schema più complesso è mostrato nella seguente figura. L'essenza dell'esperimento eseguita è di aumentare artificialmente la tensione di prova, per la quale viene attivata la rete da 220 volt.

Quando si monta lo schema, è necessario utilizzare la lampada ad incandescenza convenzionale con una potenza di circa 60 W, che assume le funzioni del resistore di limitazione della corrente.

Controllo dell'aiuto dell'isolamento utilizzando la tensione di rete

Il multimetro viene utilizzato nella modalità amperometro, per proteggere dai danni al dispositivo, una corrente di misurazione eccessivamente elevata inizia sulla scala più ruvida, aumentando gradualmente la sensibilità.

L'isolamento è considerato buono se la corrente misurata non supera I = 1 μA. Tenendo conto del fatto che la resistenza della lampada è molto meno resistenza all'isolamento del riz, la grandezza di quest'ultimo viene trovata come la riz = 220 / io mamma, e la corrente in questa formula è sostituita nell'ICA.

Quando si esegue l'esperimento descritto, è attivata la tensione di 220 V, cioè tutte le regole della sicurezza elettrica. Inoltre, il motore deve essere smantellato e situato su una base dielettrica.

Controllo della salute delle catene elettriche del rotore

Diversi tipi di motori elettrici hanno un design del rotore diverso l'uno dall'altro. Questa funzione impone alcune specifiche sul processo di misurazione.

Motori sincroni

Il rotore del motore sincrono contiene diversi avvolgimenti, le cui estremità sono standard collegate agli anelli metallici.

Gli anelli sono montati sull'albero del rotore e hanno un isolamento appropriato. In una forma schematica, questa unità di progettazione di elettromotor è mostrata di seguito.

Design concettuale di un tipico rotore del motore sincrono

Il controllo del rotore elettrico viene eseguito in modo simile allo statore e include

  • Misura delle resistenze dei singoli avvolgimenti con ulteriore verifica della loro identità;
  • monitoraggio dell'assenza di chiusure inter-touch;
  • Test di isolamento sull'assenza di una rottura del corpo.

Motori asincroni

Il rotore del motore asincrono è evidenziato contro lo sfondo di altri con la sua semplicità strutturale ed è fatto sotto forma di una cosiddetta ruota di Belich.

I controlli del multimetro di questo blocco sono praticamente inutili a causa della sua massima capacità e della sua estremamente bassa resistenza, che il multimetro non è spesso in grado di riparare a causa della sua precisione relativamente bassa.

Tenendo conto di questa funzione, il rotore in questo caso è controllato da un'ispezione visiva sull'assenza di danni meccanici.

Motori di commutazione meccanica collettiva

Il rotore dei motori di questa specie contiene diversi avvolgimenti identici, le cui estremità vengono rimosse sulle piastre da collezione.

Per eliminare l'effetto sull'accuratezza delle misurazioni di circuiti supplementari del flusso di corrente dal motore, vengono rimosse spazzole, dopodiché il multimetro che si collega alla coppia delle piastre è determinato dalla resistenza di ciascun avvolgimento. L'uguaglianza delle letture indica la salute degli avvolgimenti.

Il diagramma più semplice di controllare il rotore del motore elettrico del collettore

Sono anche possibili altri schemi di audit individuale di avvolgimenti, ma sono complessi nelle vendite e quindi non sono considerati.

Controllo del sottovuoto del motore elettrico

Il principio di attuazione di questo controllo si basa sulla natura reversibile del motore elettrico, che, come già indicato sopra, quando collegato a una fonte esterna di energia può funzionare in modalità generatore.

Per eseguire questo controllo, oltre al multimetro, sarà richiesto il secondo aspirapolvere rifornoso e il motore che viene controllato insieme al compressore aereo centrifugo della girante è opportunamente smantellato.

L'immagine mostra lo schema per la costruzione della configurazione corrispondente.

Schema controllando la salute del motore elettrico dell'aspirapolvere

Un aspirapolvere di lavoro crea un flusso d'aria nel tubo che ruota la girante del compressore centrifugo del comitato centrale e il rotore del motore elettrico sta girando attraverso di esso.

Multimetro, operante in modalità di misurazione della tensione alternata e collegato ai terminali di un motore elettrico servibile (ED), dovrebbe indicare circa 150 - 220 V.

Dopo aver scollegato l'aspirapolvere, la frequenza di rotazione del rotore diminuisce rapidamente e diminuisce in modo proporzionale la tensione registrata da un multimetro.

Controllo condensatore

Il condensatore di spostamento di fase, installato in motori elettrici monofase, è progettato per creare un campo magnetico rotante.

Il controllo della sua salute può essere eseguito da due dispositivi diversi in base allo schema identico.

In entrambi i casi, la preparazione preliminare è obbligatoria, l'essenza del quale è di disattivare il condensatore.

Per questo, il condensatore è scollegato dal motore, per il quale è sufficiente rimuovere uno dei terminali, dopo di che le sue conclusioni sono avvitate con un cacciavite o un segmento.

Il primo approccio è implementato se il multimetro ha una funzione di determinare il contenitore. Il valore reale misurato non deve differire dal nominale indicato sull'alloggiamento del condensatore, oltre il 15-20% in un lato inferiore.

Allo stesso modo, le misurazioni vengono eseguite da un metro RC specializzato, che producono società produttrici spesso decorate sotto forma di una comoda pinzetta da lavoro. Di seguito è riportato un esempio di un design di tale tester.

Polincel Type RC Meter

Determinazione della direzione di avvolgimento

La direzione dei flussi magnetici creati durante il funzionamento del motore elettrico è determinata dalla direzione del cablaggio dei singoli avvolgimenti, è impostato quando si progetta il motore e non è soggetto a modifiche.

Quando si controlla la commutazione corretta, la necessità può verificarsi dopo la riparazione o la prevenzione, dovrebbe procedere dal fatto che l'avvolgimento che interagisce attraverso i flussi magnetici è consentita come un trasformatore.

Quest'ultimo significa che gli avvolgimenti possono essere collegati sia quelli che sono ugualmente pertinenti.

L'essenza dell'esperimento per determinare la direzione reciproca degli avvolgimenti è che una corrente alternata a breve termine può essere creata da una semplice connessione o una rottura della catena con una sorgente di tensione, le quali sono assegnate a una batteria normale.

Lo schema corrispondente è mostrato di seguito. La sua fondata è la proprietà del moderno multimetro per determinare automaticamente la polarità della tensione misurata.

Diagramma di determinare la direzione di avvolgimento dei fili dei singoli avvolgimenti

Uno degli avvolgimenti (a sinistra per entrambe le configurazioni dell'immagine) è realizzato per il supporto e in esso attraverso la chiave di qualsiasi disegno (fino a un filo convenzionale che si collega all'uscita dell'ovvolgimento e rimuove con la mano) la batteria si collega .

I secondi terminali di avvolgimento collegano il multimetro tradotto nella modalità Voltmetro. Se, quando si chiude la chiave, il multimetro mostra una tensione positiva a breve termine, quindi le direzioni di avvolgimento coincidono. Questo caso è raffigurato a sinistra.

A destra mostra il caso del contatore (compreso nella direzione del campo magnetico generato) di inclusione, quando il voltmetro mostra una tensione negativa.

La polarità della tensione è indicata condizionatamente dai segni "+" e "-" accanto all'immagine del voltmetro.

Questo esperimento è in qualche modo più conveniente da eseguire con i vecchi tester analogici freccia, in cui la deviazione della freccia a destra corrisponde alla tensione positiva ea sinistra negativa.

Sicurezza nelle misurazioni

La maggior parte delle misurazioni sopra descritte può essere eseguita senza smantellare il motore elettrico dal suo posto normale. Tenendo conto di questa funzione, prima di iniziare il lavoro, è necessario assicurarsi che la spina del cavo sia disabilitata dalla presa (il dispositivo è diseccitato). In presenza di una messa a terra separata dell'attrezzatura è consigliabile lasciare al suo posto.

Conclusione

Come puoi vedere, un controllo piuttosto di alta qualità e completo dello stato del motore elettrico è abbastanza possibile senza l'uso di strumenti e strumenti speciali.

Le condizioni necessarie per questo sono la comprensione del principio di funzionamento del dispositivo di prova, la presenza di conoscenze elementari nel campo dell'ingegneria elettrica, nonché la conformità con i regolamenti di sicurezza e la precisione nel lavoro.

Controlli complessivoli complessi, come il normale funzionamento, richiederà l'uso di strumenti di misura complessi come le zecche correnti e non possono essere raccomandati per le condizioni domestiche.

Fortunatamente, la necessità della loro esecuzione sorge raramente.

Добавить комментарий